Andare al pre e post scuola

Andare al pre e post scuola

Il servizio di pre e post scuola viene garantito nei momenti intercorrenti tra l’inizio e la fine delle lezioni e l’arrivo dello scuolabus.

Il servizio è espletato a favore degli alunni della scuola dell’infanzia, della primaria e della secondaria di primo grado.

Il servizio viene erogato a scuola in ambiente attrezzato e designato ed è orientato a: socializzare, concorrere ad ampliare le conoscenze con giochi e svago, rispondere alle esigenze lavorative delle famiglie, offrire agli alunni ulteriori possibilità di instaurare rapporti con coetanei e adulti, migliorare le attività manuali, responsabilizzare.

Si fonda su: accoglienza, sorveglianza e gestione in modo strutturato o libero, attraverso la socialità, lo svago ed il gioco, in uno spazio dove potersi relazionare tra pari, imparare a stare con gli altri e crescere bene ed in serenità.

Dal portale dedicato è possibile effettuare gli aggiornamenti anagrafici necessari (modificare il numero di telefono o posta elettronica, ecc.).

L’iscrizione al servizio avviene previa registrazione on line al portale dedicato e a cui è possibile collegarsi al seguente portale: ​​https://www.comune.montichiari.bs.it/it/page/iscrizione-servizi-scolastici.

Approfondimenti

Esenzione o la riduzione della retta del servizio

La tariffa del servizio pre e post scuola è calibrata in base al valore dell’attestazione ISEE in corso di validità:

  • per ISEE da 0,0 a 5.300,00 € retta annuale pari ad 60,00 €
  • per ISEE da 5.300,01 € ad 10.600,00 € retta annuale pari ad 120,00 €
  • per ISEE superiore ad 10.600,00 € retta annuale pari ad 150,00 €.

Per gli alunni non residenti nel Comune di Montichiari la retta è pari ad 200,00 €.

Sono previste ulteriori riduzioni del 20% per l’iscrizione ai servizi scolastici del secondo figlio e del 40% per il terzo figlio e i figli successivi.

Nell’ipotesi in cui il nucleo familiari si trovi in una delle condizioni di seguito elencate, potrà richiedere l’inserimento in una fascia inferiore ed ottenere l’applicazione di una tariffa particolare oppure in casi particolarmente gravi la totale esenzione:

  • nuclei familiari monogenitoriali
  • nuclei familiari con la presenza di almeno tre figli minori ovvero nuclei familiari numerosi
  • nuclei familiari nei quali vi è stata perdita o riduzione dell’attività lavorativa di uno o entrambi i percettori di reddito a causa del decesso di un componente ovvero stato di invalidità accertato per il quale il soggetto risulta ancora in attesa della prevista provvidenza economica
  • nuclei familiari con stato di disoccupazione da parte dell’unico percettore di reddito in conseguenza di ristrutturazione e cessazione dell’attività aziendale presso cui prestava lavoro in qualità di dipendente
  • nuclei familiari con la presenza di un minore con comprovata relazione medico clinica che accerti lo stato di disabilità
  • nuclei familiari con accertata assenza di reddito non continuativa e riferita esclusivamente all’anno di riferimento dell’autodichiarazione ISEE.

L’istanza potrà essere accolta solo previo l’istruttoria e l’assenso dell’assistente sociale competente.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Famiglia
Io sono: Bambino Famiglia
Ultimo aggiornamento: 12/01/2022 12:08.10